Jonathan Lopes: ossessione per i mattoncini Lego

Jonathan Lopes è un vero appassionato di LEGO anzi, come egli stesso afferma, la sua è ormai un’ossessione. La sua ultima impresa è stata quella di ricreare la città di Brooklyn. Come? Sacrificio e duro lavoro!Per circa quattro anni, ha lavorato a questo progetto per completare la città e la sua creazione ora occupa l’intero soggiorno. In definitiva, l’obiettivo di Jonathan Lopes è rendere la sua città LEGO o meglio, il quartiere in cui vive, quanto più possibile somigliante ai luoghi che vede tutti i giorni mentre sale sulla metropolitana.

Utilizzando i pezzi LEGO, Jonathan Lopes ha tentato con enorme successo di rendere ogni edificio il più realistico possibile. Ha ricreato la texture della città invecchiata senza verniciatura o mattoncini sporchi, probabilmente usando migliaia e migliaia di mattoncini LEGO nelle sue miniature della città.

“Ho avuto questa costruzione e la precedente nella stanza per circa 7 anni. Per fortuna, ho un grande appartamento e un sacco di spazio altrimenti sarebbe impossibile. Quando ho visto l’appartamento 8 o 9 anni fa, mi ci sono trasferito proprio in quanto ho visto questa enorme stanza, ideale per coltivare il mio hobby di sempre, i LEGO. Attualmente sto lavorando sulla costruzione di una replica del blocco di Bond Street tra Atlantico e Pacifico Streets.

Con la giusta persistenza, la fantasia (e il portafoglio!),  penso di poterlo completare. Ogni tanto penso a un pezzo o due che potrebbero essere utili e ad una più ampia varietà di pezzi disponibili in alcuni colori ma mi piace la sfida e lavorare con le limitazioni di costruzione con le parti ed i colori che esistono mi fa sentire davvero di mettermi in gioco.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su