La Silicon Valley è in attesa dell’ultimo kit di robot Lego

Pochi sono più entusiasti degli ingegneri della Silicon Valley per il nuovo set di robot Lego Mindstorms in arrivo. Molti di loro sono stati elaborati per il settore tecnologico a partire dal 1998 con l’introduzione di movimenti computerizzati che permettevano ai giovani costruttori di costruire il loro primo robot.

Ora, 15 anni dopo, questi appassionati di robot sono diventati imprenditori e designer ed i mattoncini di plastica colorata hanno avuto un impatto incredibile sulle loro vite. In molti armeggiano ancora con i Lego nei luoghi di lavoro, li utilizzano per dare vita a grandi progetti di idee e li tengono sulle loro scrivanie accanto alle foto di famiglia.

“Tutti quelli con cui lavoro ci giocano come se fossero dei bambini. Ci mettiamo seduti a parlare di Lego e diamo vita ad un’esperienza condivisa” afferma Travis Schuh che lavora in una società di medicina robotica presso la Silicon Valley. I nuovi set di robot, in vendita dal 1° settembre, sono più semplici per il pubblico più giovane e più versatili per gli utenti più sofisticati rispetto alle due versioni precedenti.

I set sono progettati per i bambini sopra i 10 anni e rendono facili da costruire robot telecomandati. A 349 dollari sono senz’altro molto più costosi di altri giocattoli ma permettono di ottenere un tipo di gioco molto più complesso e potente.

“C’è in realtà un sacco di ingegneria nei mattoncini Lego e i sistemi che è possibile implementare sono abbastanza sofisticati” dichiara il professore di ingegneria Christian Gerdesla della Stanford University. Gli hacker professionisti troveranno ugualmente molte cose da fare con il nuovo set di Lego Mindstorms grazie al software open source e alle applicazioni per tablet e telefoni cellulari integrate.

Insomma, questi mattoncini di plastica Lego provenienti dalla Danimarca e venduti per la prima volta 55 anni fa sono ormai diventati uno dei giocattoli più popolari del mondo e stanno cambiando per andare incontro ai tempi e alle innovazioni tecnologiche.

Scopri il nuovo Lego Mindstorms

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su