L’arte dei Lego brilla nel libro di Mike Doyle

In ‘ Beautiful Lego’ Mike Doyle ha messo insieme una splendida collezione di foto d’arte realizzata con i famosi mattoncini giocattolo. La CNET ha parlato con Doyle del suo progetto in un’intervista.

‘Beautiful Lego’ di Mike Doyle, pubblicato da No Starch Press, sta riempendo gli scaffali di tutte le librerie. Appassionati di Lego, gioite! In tutto il volume di 267 pagine, i lettori sono accompagnati in un fantastico viaggio nei migliori lavori Lego di sempre. Dal primo Macintosh della Apple, passando per le scene descritte da Tolkien alle ricreazioni fedeli del post 11 settembre, in ‘ Beautiful Lego’ non manca proprio nulla.

Molti senza dubbio pensano ai Lego come poco più di un giocattolo per bambini. Ma quelli che hanno passato del tempo cercando di applicarsi a costruzioni complesse sanno che una raccolta di piccoli mattoncini di plastica può portare a capolavori di grande creatività e ingegno. La CNET ha incontrato Doyle per conoscere meglio l’ ispirazione necessaria per mettere insieme il suo libro.

Perché hai voluto realizzare questo libro?

Mike Doyle: non avevo mai visto un libro che trattava i lavori Lego come un’arte. Così, fin dall’inizio, quello era l’ obiettivo: avere un libro pieno di belle immagini di bellissimi modelli Lego da ammirare in modo semplice e veloce.

Pensi che i lettori saranno sorpresi di “leggerlo”?

Mike Doyle: Sì, penso che la gente sarà molto sorpresa e, si spera, ispirata.

Cosa deve fare chi desidera diventare un progettista Lego?

Tutto ciò che conta è avere la volontà di farlo. Per alcuni sarà più naturale che per altri , ma se si lavora abbastanza duramente, si può fare qualsiasi cosa. Detto questo, il modo migliore per iniziare è quello di guardare a quello che fanno gli altri. Ci sono un sacco di blog che raccontano e pubblicizzano nuovi lavori stimolanti ogni giorno. Studiare attentamente come altri hanno costruito i loro modelli è un buon modo per imparare le grandi tecniche esistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su